Salute e alimentazione: cambiare si può

Oltre 200 persone a Castellanza per ascoltare il prof. Sergio Chiesa

“Salute e alimentazione: un’opportunità di cambiamento”

 

[2 novembre 2012] – Si informa che le Associazioni Amiamo Castellanza e Laboratorio di Cucina Naturale, con il patrocinio del Comune di Castellanza, organizzano per lunedì prossimo, 5 novembre, la Conferenza dal titolo “Salute e alimentazione: un’opportunità di cambiamento” che si terrà alle ore 20.45 presso la Biblioteca Civica di Castellanza (Piazza Castegnate, 2bis).

L’incontro si pone all’interno di un ciclo di Conferenze promosso dalle due associazioni riguardanti il rapporto tra cibo e salute; durante il primo appuntamento (dal titolo “La salute vien mangiando”) abbiamo ascoltato la relazione della Dott. Elena Consolaro, che ci ha mostrato come sia possibile mantenere sano il nostro corpo semplicemente mangiando in modo intelligente e consapevole. Il tema, tra l’altro, era già stato toccato, seppur marginalmente, nella serata promossa da Amiamo Castellanza riguardo all’esperienza dei Farmer’s Market (mercati degli agricoltori a vendita diretta).

Nell’incontro di lunedì prossimo ascolteremo la relazione del prof. Sergio Chiesa, esperto di alimentazione e salute, presidente dell’Associazione Cibo è salute, che tiene conferenze in tutto il territorio nazionale. La serata è intesa a mostrare ai partecipanti i fondamenti scientifici del legame tra il nostro stile alimentare e le più diffuse malattie croniche. L’Associazione Cibo è salute si propone, in particolare, di divulgare i fondamenti del metodo Kousmine, un’alimentazione per la salvaguardia della salute e la cura delle malattie.

L’ingresso è ovviamente gratuito e aperto a tutti. Vi aspettiamo numerosi. 

Categorie:Uncategorized

La salute vien mangiando

L’Associazione Amiamo Castellanza il 3 maggio terrà la conferenza “ La salute vien mangiando” organizzata in collaborazione con : ‘Associazione il laboratorio di cucina naturale ‘ e ‘Alma Universitas Umanitaria’.

Non mancate ed estendete l’invito ai vostri amici e conoscenti!!

Qui tutte le info: Volantino La salute vien mangiando 2

E’ nato il comitato “Valle Olona Respira”

L’assemblea pubblica di ieri, sabato 14 aprile, sul caso Elcon è stata un vero successo! La sala della Biblioteca Civica era strapiena (presenti di sicuro più di 500 persone) e sono state raccolte, in poche ore, le prime 604 firme della petizione con la quale si chiede al Sindaco di Castellanza che si adoperi con ogni strumento a sua disposizione per impedire la realizzazione dell’impianto. Ma, soprattutto, si è sancita la nascita del Comitato, che si chiameràValle Olona Respira“.

Da questo momento in avanti la politica cede il passo ai cittadini: il nostro gruppo consigliare e le altre minoranza promotrici dell’iniziativa hanno infatti tenuto a ribadire che d’ora in poi, pur continuando a battersi per il no nelle sedi istituzionali, l’appoggio che daranno al comitato sarà esterno. Il comitato sarà composto, infatti, esclusivamente da cittadini, che già ieri si sono fatti avanti e che la prossima settimana terranno la prima riunione operativa (mercoledì, alle ore 21.00 presso il Circolo Famigliare di Viale Lombardia a Castellanza).

Vogliamo quindi ringraziare tutti i cittadini che hanno partecipato, con l’invito a continuare ad interesarsi della vicenda e partecipare ai prossimi incontri/iniziative. In particolare chiunque desideri dare una mano per l’organizzazione del Comitato, portando le proprie competenze o semplicemente la propria voglia di fare, non deve far altro che andare alla prima riunione di mercoledì prossimo (18 aprile) al Circolo Famigliare!

Ecco alcuni link della stampa locale sull’evento:

http://www3.varesenews.it/busto/articolo.php?id=231251

http://www3.varesenews.it/busto/articolo.php?id=231253 (intervista ai membri del Comitato Casale Respira, presenti all’incontro)

http://www.legnanonews.com/news/12/20084/

http://www.informazioneonline.it/LAY009/L00909.aspx?arg=1010&id=5471

Appuntamento importantissimo!

Il gruppo consiliare Pd/Amiamo Castellanza invita tutti i cittadini a partecipare all’Assembea pubblica sul progetto della società Elcon Recycling riguardante lo smaltimento di rifiuti industriali nell’area del polo chimico Ex-Montedison.

 Sarà l’occasione per informare di quanto sta avvenendo, avviare una raccolta firme contro l’impianto e costituire un Comitato di cittadini.

Vi aspettiamo numerosi sabato 14 aprile alle ore 16.00 presso la sala conferenze della biblioteca civica (Piazza Castegnate 2/Bis)

C’è bisogno di ognuno di voi!

Categorie:Uncategorized

Un inceneritore a Castellanza?

La notizia si sta diffondendo e probabilmente ne avrete già sentito parlare: la nostra città è stata scelta dalla società israeliana Elcon per la realizzazione di un “impianto di incenerimento” ( = inceneritore), ossia di un impianto che smaltisce rifiuti chimici provenienti soprattuto dalle industrie farmaceutiche; l’area interessata sarebbe quella del Polo Chimico Ex-Montedison. Elcon è è tristemente nota ai cittadini di Casalpusterlengo, cittadina nel lodigiano nella quale la società israeliana avrebbe voluto realizzare un impianto analogo. I Casalesi hanno creato un Comitato grazie al quale l’impianto non è stato realizzato.

Il gruppo consigliare Pd-Amiamo Castellanza è contrario all’iniziativa di Elcon.

Qua trovate alcuni articoli del periodico L’Informazione con i quali approfondire alcuni aspetti della vicenda: Elcon da pubblicare sul Blog.

Inutile dire che si tratta di un tema delicatissimo e che, se la cosa andrà avanti, saranno necessari l’interessamento e la mobilitazioni di tutti la cittadinanza. Vi invitiamo a rimanere costantemente informati sull’evolversi della situazione, sia tramte la stampa locale, sia tramite questo Blog e il sito ufficiale del Partito Democratico di Castellanza (http://www.pdcastellanza.it/).

Categorie:Uncategorized

Il mercato diretto degli agricoltori

Che cos’è un Farmer’s market? Quali benefici comporta per un consumatore acquistare prodotti direttamente dai produttori agricoli? E ancora: è possibile sfruttare l’edificio della Ex-Esselunga di Castellanza per installare, proprio nella nostra città, un mercato a vendita diretta?

Questi alcuni degli interrogativi cui si cercherà di dare risposta nel primo degli incontri pubblici organizzati dall’Associazione Amiamo Castellanza. L’evento si terrà mercoledì 7 marzo, alle ore 21.00 presso la Sala conferenze della Biblioteca civica (piazza Castegnate 2/bis).   Saranno con noi, per chiarirci le idee riguardo i mercati diretti degli agricoltori, il dott. Paolo Sessa, responsabile del progetto “Campagna Amica” della Coldiretti per la Provincia di Varese, il dott. Francesco Goffredo, responsabile regionale del progetto “Campagna Amica” della Coldiretti lombarda, il dott. Alessandro Ubiali, direttore azienda agricola fondazione Ferrazzi Cova di Villa Cortese e Loredana Parini Kelly che ci parlerà dell’esperienza dei Farmer’s Markets negli Stati Uniti d’America.

Quella dei Farmer’s market è un’iniziativa di cui abbiamo iniziato ad occuparci in campagna elettorale (vi ricordate? Date un’occhiata qui: https://pdamiamocastellanza.wordpress.com/i-nostri-progetti/ex-esselunga-la-spesa-a-chilometro-zero/). Nel nostro programma, infatti, parlavamo della possibilità di destinare l’Ex-esselunga ad un mercato diretto dei fornitori agro-alimentari, ma anche di altri esercizi che necessitano di uno spazio (ad esempio artigiani locali). In questi mesi non abbiamo abbandonato l’idea, della quale, anzi, siamo sempre più convinti e abbiamo quindi pensato di organizzare un’incontro aperto ai cittadini in cui spiegare l’iniziativa e dipanare eventuali dubbi.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

Categorie:Uncategorized